Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK
Vai al contenuto

Telosaes.it

Direttore responsabile:
Maria Palazzolo

Editore: Telos A&S srl
Via del Plebiscito, 107
00186 Roma

Reg.: Trib. di Roma 295/2009 del 18 settembre 2009

Diffusione: protocolli
Internet - Isp: Eurologon srl

A member of the Fipra Network
Socio Corporate di American Chamber of Commerce in Italy

Siamo amici di:

Europa donna italia

SocialTelos

PRIMO PIANO SCALAc

Telos Primo Piano Scala c

È nato the collection ONE,
per festeggiare i primi cinque anni
di vita di Primo Piano Scala c.

Agosto 2020, Anno XII, n. 8

Bruno Covas

Il Sindaco Guerriero

Telos: In Italia il Presidente del Consiglio dei Ministri è indicato dal Parlamento. Tuttavia, ogni volta che si parla di cambiare la Costituzione e introdurre l’elezione diretta del Capo del Governo, viene utilizzata l’espressione di ‘Sindaco d’Italia’. Questo sembra suggerire che un Sindaco abbia più potere di influire nella vita quotidiana dei propri cittadini persino di un Capo di Governo. Vale anche per il Brasile?

Bruno Covas: In Italia il termine Sindaco sta a significare Signore della città. È un parallelismo che farei negli stessi identici termini anche per il Brasile. Gestire la città di San Paolo con oltre 12 milioni di abitanti può essere paragonato ad una grandissima riunione di condominio nella quale ognuno ha una priorità diversa, ma è compito del Sindaco individuare le più essenziali e urgenti che possono recare benefici al più ampio numero di persone e a coloro che hanno meno opportunità ...continua

Editoriale

Il Brasile esercita un fascino particolare su tutti, ma su di noi italiani forse ancora di più. Quello che invece si ricorda meno spesso è il legame forte che unisce i nostri Paesi, e in particolare l’Italia con la città di San Paolo: una lunga e antica storia di emigrazione.
Negli anni compresi tra il 1875 e il 1975 si calcola che sono stati circa un milione e mezzo gli italiani che hanno scelto di emigrare in Brasile. Gli anni di maggior sviluppo del flusso migratorio italiano comprendono il periodo 1887-1902, poi il flusso diminuì fino ad interrompersi con la prima guerra mondiale, per riprendere in maniera ridotta negli anni tra le due guerre e con più forza nel secondo dopoguerra ...continua

È nato the collection ONE,
per festeggiare i primi cinque anni
di vita di Primo Piano Scala c.