Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK
Vai al contenuto

Telosaes.it

Direttore responsabile:
Maria Palazzolo

Editore: Telos A&S srl
Via del Plebiscito, 107
00186 Roma

Reg.: Trib. di Roma 295/2009 del 18 settembre 2009

Diffusione: protocolli
Internet - Isp: Eurologon srl

A member of the Fipra Network
Socio Corporate di American Chamber of Commerce in Italy

Siamo amici di:

Europa donna italia

SocialTelos

PRIMO PIANO SCALAc

Telos Primo Piano Scala c

È arrivato the collection TWO,
per festeggiare il decimo anniversario di Primo Piano Scala c.

È nato the collection ONE,
per festeggiare i primi cinque anni
di vita di Primo Piano Scala c.

Luglio 2014, Anno VI, n. 7

Gian Enrico Rusconi

Luglio 1914: prima che sia troppo tardi…

Telos: A 100 anni dallo scoppio della prima guerra mondiale, sulle cause della deflagrazione del conflitto si discute ancora. Fino a che punto è possibile attribuire unilateralmente la responsabilità ad un Paese ed in che senso invece si può parlare di un errore di calcolo da parte di tutti gli attori in gioco?

Gian Enrico Rusconi: Tra le due ipotesi prospettate, la seconda è quella maggiormente condivisibile, graduando però le responsabilità dei singoli governi. Oggi, nella storiografia c’è la rincorsa a parlare di “guerra assurda” o dell’”evento più complesso dell’epoca contemporanea” in cui è difficile raccapezzarsi, usando volentieri i toni foschi dell’irrazionale. In realtà, è molto più istruttivo ripercorrere freddamente i processi e la catena dei passaggi cruciali che hanno portato le classi politiche europee ... continua

Editoriale

Quella della Grande Guerra è, ancora oggi, una memoria che divide. Di più: persino tra gli studiosi rimane, a cento anni di distanza, un problema storiografico. Parlarne con Gian Enrico Rusconi, oltre che un onore per noi di Telos, è una straordinaria occasione per tornare su alcuni nodi di questo problema e cercare di districarci nel magma delle tante ipotesi interpretative ... continua

È arrivato the collection TWO,
per festeggiare il decimo anniversario di Primo Piano Scala c.

È nato the collection ONE,
per festeggiare i primi cinque anni
di vita di Primo Piano Scala c.