Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK
Vai al contenuto

Telosaes.it

Direttore responsabile:
Maria Palazzolo

Editore: Telos A&S srl
Via del Plebiscito, 107
00186 Roma

Reg.: Trib. di Roma 295/2009 del 18 settembre 2009

Diffusione: protocolli
Internet - Isp: Eurologon srl

A member of the Fipra Network
Socio Corporate di American Chamber of Commerce in Italy

Siamo amici di:

Europa donna italia

SocialTelos

PRIMO PIANO SCALAc

Telos Primo Piano Scala c

È arrivato the collection TWO,
per festeggiare il decimo anniversario di Primo Piano Scala c.

È nato the collection ONE,
per festeggiare i primi cinque anni
di vita di Primo Piano Scala c.

Maggio 2014, Anno VI, n. 5

Maurizio Sacconi

Meno leggi, più contratti: il lavoro che verrà

Telos: La regolamentazione del mercato del lavoro sembra tornare prioritaria nell’agenda politica e di Governo. Contravvenendo alle aspettative di molti, il Governo tecnico ha ridotto la flessibilità, almeno in entrata. Oggi prendono nuovamente corpo ipotesi ispirate al contratto unico. Da Ministro del Lavoro, Lei aveva battuto strade diverse. Come valuta gli effetti della legge Fornero? E di quali interventi normativi ha realmente bisogno oggi il lavoro?

Maurizio Sacconi: La legge Fornero è stata un fallimento ed ora si rende quanto più necessario accelerare il varo di norme rivolte a semplificare la regolazione dei rapporti di lavoro. Bisogna realizzare quei cambiamenti significativi che le imprese di ogni dimensione e merceologia chiedono per assumere più agevolmente in un tempo di aspettative incerte ... continua

Editoriale

Negli ultimi venti anni, il confronto tra proposte alternative di riforma del mercato del lavoro ha polarizzato aspramente le forze politiche, le categorie produttive e l’opinione pubblica. L’impressione è che oggi alla fase del conflitto politico-ideologico sia subentrata quella di un confronto pragmatico, orientato al raggiungimento di obiettivi sostanzialmente condivisi, anche perché in larga misura imposti, tanto dalla congiuntura economica, quanto dall’esigenza di aggiustamento strutturale con i Paesi più competitivi dell’Eurozona ... continua

È arrivato the collection TWO,
per festeggiare il decimo anniversario di Primo Piano Scala c.

È nato the collection ONE,
per festeggiare i primi cinque anni
di vita di Primo Piano Scala c.