Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK
Vai al contenuto

Telosaes.it

Direttore responsabile:
Maria Palazzolo

Editore: Telos A&S srl
Via del Plebiscito, 107
00186 Roma

Reg.: Trib. di Roma 295/2009 del 18 settembre 2009

Diffusione: protocolli
Internet - Isp: Eurologon srl

A member of the Fipra Network
Socio Corporate di American Chamber of Commerce in Italy

Siamo amici di:

Europa donna italia

SocialTelos

PRIMO PIANO SCALAc

Telos Primo Piano Scala c

È arrivato the collection TWO,
per festeggiare il decimo anniversario di Primo Piano Scala c.

È nato the collection ONE,
per festeggiare i primi cinque anni
di vita di Primo Piano Scala c.

Giugno 2022, Anno XIV, n. 6

Matteo Lepore

Il Sindaco della Nòstar Bulàgna

Telos: Ogni volta che si parla dell’elezione diretta del Presidente del Consiglio, viene utilizzata l’espressione, suggestiva, di Sindaco d’Italia. Ma allora è vero che un Sindaco ha, nell’amministrare la propria città, più potere di quanto non ne abbia oggi il Presidente del Consiglio?

Matteo Lepore: L’espressione è sicuramente suggestiva, ma credo che non sia corretto dire che i Sindaci abbiano più potere del Presidente del Consiglio. Di certo esiste un rapporto diverso, più diretto con i cittadini, che non dipende esclusivamente dal sistema elettorale di voto ma anche dalla natura specifica dei Comuni, che sono istituzioni di prossimità. Certo, i Sindaci hanno grandi responsabilità dirette, anche dal punto di vista giuridico, e sono chiamati a rispondere in termini ampi su quanto accade nel proprio territorio; a volte anche al di là delle specifiche competenze riconosciute dall’ordinamento. Questo perché rappresentano dei punti di riferimento per la comunità. Detto questo, credo che i poteri delle due figure istituzionali non siano comparabili. Il tema di una riflessione sull’attualità della nostra architettura istituzionale non è banale, e non andrebbe ridotto ad uno slogan, sia pure efficace perché richiama un modello che è nell’esperienza di tutti ...continua

Editoriale

I Sindaci sono decisamente degli straordinari ospiti di PRIMOPIANOSCALAc e se il nostro foglio mensile non riesce a fare a meno di loro un motivo ci sarà. Il primo fra tutti è questo: le loro risposte sono sempre bellissime, concrete e piene di vita vissuta. Il nostro intervistato del numero di giugno non fa eccezione. Parliamo di Matteo Lepore, Sindaco di Bologna e della sua Città Metropolitana dal 2021. Una cosa però lo distingue dal giovane politico generico medio, che, almeno nella vulgata, si caratterizza per sfrontatezza e aggressività: Lepore è un timido, un timido gentile. “La timidezza mi ha dato una grande mano, le devo tantissimo”, dichiara, perché gli ha permesso di imparare ad ascoltare prima e parlare poi. Un alieno è atterrato a Bologna!  Alieno in parte però ...continua

È arrivato the collection TWO,
per festeggiare il decimo anniversario di Primo Piano Scala c.

È nato the collection ONE,
per festeggiare i primi cinque anni
di vita di Primo Piano Scala c.